28.2.14

Pan di spagna

5 uova
125 gr di zucchero a velo
100 gr di farina tipo 00
25 gr di fecola di patate
burro e farina per lo stampo

MONTARE i tuorli e lo zucchero a velo fino a rendere il composto gonfio e chiaro. MONTARE gli albumi a neve ben soda. AGGIUNGERE gli albumi mescolando dall'alto verso il basso con una spatola e poi AGGIUNGERE la farina sempre mescolando. VERSARE in uno stampo imburrato e infarinato, LIVELLARE e INFORNARE 30 minuti circa a 180°C lasciando la porta del forno aperta mediante una pallina di stagnola incastrata nello sportello. CONTROLLARE la cottura con uno stuzzicadenti che deve essere asciutto. LASCIAR RIPOSARE qualche minuto e poi SFORNARE ancora caldo perche' perda umidità.

Gatò d'ametla

La ricetta viene dal libro "L'olla del gegant" di Gabriel Salleras Lladò e Jeronia Julià Sagreras

7 uova
250 gr di zucchero bianco
250 gr di mandorle tritate fini
1 limone
cannella
zucchero di canna
burro

SEPARARE i bianchi e i rossi d'uovo. SBATTERE i rossi con lo zucchero bianco, poi AGGIUNGERE le mandorle tritate, mezzo cucchiaino di cannella, la scorza di limone grattuggiata e MESCOLARE bene. MONTARE i bianchi a neve e AGGIUNGERLI al miscuglio. UNGERE una teglia con burro e spolverare di zucchero di canna. METTERE nel forno e CUOCERE 30 o 40 minuti a 180°C. VERIFICARE la cottura con uno stuzzicadenti inserito al centro che deve uscire pulito. LASCIAR RAFFREDDARE nella teglia e una volta freddo, ROVESCIARE sul piatto da portata.