9.8.06

peperoncini ripieni

1/2 kilo di peperoncini (poponni-credo-, quelli rotondi piccoli come una biglia da spiaggia, la zia dice che si trovano normalmente a fine agosto e in effetti ha ragione perche' ho cominciato ora a vederli nei negozi e siamo all'inizio di agosto)
olio di arachide
2 bicchieri di vino bianco secco
1/2 bicchiere di aceto bianco
acciughe
capperi piccoli

Svuotare i peperoncini togliendo i semi all'interno.
Bollire i peperoncini per qualche minuto in 2 bicchieri di vino bianco secco e 1/2 bicchiere di aceto bianco.
Scolare.
Fare asciugare bene tutto e da tutte le parti. (normalmente sgocciolano su un asciugamano pulito per tutta una notte o tutto un giorno)
Riempire con acciughe a pezzetti e capperi piccoli.
Metterli nei vasetti e coprire con olio di arachide.
(se i peperoncini devono essere conservati sterilizzare i vasi a fine preparazione)
Saluti e baci dalla mia zia Elena.

ATTENZIONE: la zia elena fa dei peperoncini favolosi, l'unico problema e' che ancora io non ho provato questa ricetta... speriamo bene.

Ok abbiamo provato la ricetta. E' importante che i peperoncini siano belli piccoli, se no sembrano vuoti. Credo anche che piu' piccoli sono, piu' piccanti sono, ma questo e' un dettaglio. L'altro consiglio e' di non lavorare soli, se si e' in un po' si fa prima e passa meglio il compito gravosi di pulire, lavare, cuocere, riempire, invasettare e chiudere. E di acciughe ne vanno un sacco.

Nessun commento: