19.11.09

panettone







1 cup uvetta

2 tbsp rhum
2/3 cup di acqua tiepida + tbsp di acqua calda
3 e 3/4 cup di farina manitoba
2/3 cup di zucchero bianco (ma secondo me ne va di piu')
1/2 tsp sale
1 cubetto di lievito
1/4 tsp di scorza di limone grattuggiata1 stecca di vaniglia tagliata per tutta la lunghezza
3 uova grandi a temperatura ambiente
1 tbsp miele
12 1/2 tbsp di burro ammorbidito + 1 tbsp fuso e 1 tbsp da frigo
2/3 cup di scorza candita di arancia/limone/cedroAMMORBIDIRE l'uvetta in acqua calda e rhum per otto ore o una notte. (in teoria solo in 2 cucchiai di acqua calda e rhum fino a che non viene completamente assorbita).
MESCOLARE farina, zucchero, sale, lievito, scorza di limone e vaniglia. In un'altra ciotola MESCOLARE uova, acqua tiepida (2/3 cup) e miele usando una frusta. Nel robot da cucina MESCOLARE la mistura liquida con le farine a bassa velocità fino a che non sono ben amalgamati.
AGGIUNGERE il burro, un cucchiaio per volta e aspettando che ogni cucchiaio si sia ben amalgamato prima di aggiungerne un altro. AUMENTARE la velocità fino a raggiungere una velocità media e fino a che l'impasto sarà uniforme e elastico (circa 8 minuti).
SCOLARE le uvette, AGGIUNGERE uvetta e canditi e un cucchiaio di burro fuso all'impasto mescolando il tempo necessario con un cucchiaio di legno. METTERE l'impasto in una ciotola larga, COPRIRE con una pellicola e LASCIARE riposare nel forno con lo sportello chiuso per 12/15 ore.
SCARTARE la stecca di vaniglia, SPOLVERARE di farina, ROVESCIARE su un piano di lavoro infarinato, SPOLVERARE ancora con la farina, PIEGARE gli angoli verso il centro e RIPORRE nello stampo da
panettone, COPRIRE con un asciugamano bagnato e
LASCIARE LIEVITARE per altre 3/5 ore fino a che il panettone non e' appena sopra il bordo dello stampo.
(ora io ho usato uno stampo che era di 15/17 cm di diametro ed era TROPPO PICCOLO)SCALDARE il forno a 370°F. TAGLIARE una croce sulla superficie del panettone. APPOGGIARE un cubetto di burro freddo da frigo al centro della croce e CUOCERE fino a che uno stuzzicadenti esce pulito.Una volta cotto INFILZARE il panettone con degli stuzzicadenti lunghi (in modo che passino da parte a parte) e lasciar raffreddare capovolto appoggiando il panettone tra due pentole o dentro a un pentolone. RAFFREDDARE completamente prima di tagliare.