5.4.13

Caramel Pumpkin Pie

Questa e' una ricetta che viene da finecooking. L'abbiamo fatta e mangiata in occasione di un thanksgiving reggiano. E' una versione di pumpkin pie molto brigosa ma MOLTO gustosa.

1/2 cup di zucchero bianco
2/3 cup di panna (heavy cream)
2 TBSP burro freddo da frigo
1/2 cup di zucchero di canna
15 oz di pure' di zucca
1/2 tsp di estratto di vaniglia (ATTENZIONE qui e' decisamente meglio l'estratto liquido invece che la vaniglia vera)
1/2 tsp di sale da tavola
1/4 tsp di cannella in polvere
1/4 tsp di zenzero in polvere
1/8 tsp di noce moscata in polvere
3 uova grandi a temperatura ambiente

1 guscio di pasta da pie gia' cotto

RISCALDARE il forno a 425°F e POSIZIONARE il ripiano al centro del forno mettendo anche una leccarda ricoperta di carta forno o di alluminio.
VERSARE lo zucchero bianco in un pentolino grande, BAGNARE con 2 TBSP di acqua e accendere il fornello a fuoco medio. MESCOLARE ogni tanto in modo da facilitare lo scioglimento dello zucchero. Quando lo zucchero e' sciolto, ALZARE la fiamma. CONTROLLARE lo zucchero che bolle fino al momento in cui i bordi diventano marroncini, GIRARE la pentola ma NON mescolare. LASCIARE il pentolino sul fuoco fino a che e' di un bel color caramello (se non ha il color caramello, non viene il sapor caramello...). Il tutto dovrebbe richiedere massimo 5 minuti. Una volta ottenuto il caramello, spostare il pentolino dal fuoco e AGGIUNGERE la panna e il burro, FARA' UN SACCO DI SCHIUMA!!! AGGIUNGERE lo zucchero di canna e mescolare con un cucchiaio di legno fino a che non diventa cremoso.
CON UNA FRUSTA AGGIUNGERE la zucca, la vaniglia, il sale, la cannella, lo zenzero, la noce moscata fino a che non diventa cremosa. Una alla volta aggiugere le uova. VERSARE nel guscio di pie e METTERE nel forno. CUOCERE per 10 minuti e poi ridurre la temperatura a 350 °F. CUOCERE fino a che il centro della pie non si muove piu' quando la muovete (un po' si', non troppo) altri 25/30 minuti. SPOSTARE la pie su una griglia e LASCIARE RAFFREDDARE prima di SERVIRE.

original post at: http://www.finecooking.com/recipes/caramel-pumpkin-pie.aspx

pate' di fegato di coniglio

500 gr di fegatini di coniglio
200 gr. di vino
200 gr. di burro
1 carota
1 gamba di sedano
1 cipolla
2 chiodi di garofano
3 ginepri
salvia
alloro
cannella
sale

LAVARE, PULIRE, ASCIUGARE con la carta da cucina i fegatini. TAGLIARE cipolla, carote e sedano in pezzi fini ma senza esagerare. MARINARE verdura e fegatini nel vino, con tutti gli aromi, per una notte intera usando un sacchetto di plastica ziplock. SCOLARE i fegatini tenendo da parte il vino. TAGLIARE i fegatini in pezzetti grossolani (ciascuno in 5/6 pezzi). SCIOGLIERE una noce di burro e ROSOLARE i fegatini per 5 minuti senza lasciare che brucino. CUOCERE ancora 15 minuti, aggiungendo il vino nel momento in cui si asciuga troppo (se necessario usare un coperchio). SEPARARE gli aromi da verdura e fegatini. FRULLARE tutto finemente. AGGIUNGERE il restante burro e amalgamare bene. VERSARE in uno stampo e GUSTARE.

Torta Cioccolato e Vaniglia




Per l'impasto alla VANIGLIA:
8 oz. philadelphia, a temperatura ambiente
2/3 Cup di zucchero
1 uovo grande (da 60 gr.)
1 tsp di estratto di vaniglia

Per l'impasto al CIOCCOLATO:
10 oz cioccolato (a scelta ma spezzettato)
5 oz. burro a pezzetti
3 uova grandi
1/3 Cup zucchero
1 TBSP rum o caffe' espresso
1 tsp estratto di vaniglia
un pizzico di sale
cacao per spolverare

POSIZIONARE il ripiano del forno a meta' e scaldare a 300°F. IMBURRARE la teglia leggermente (9x2 inc. round cake pan) e ricoprire il fondo con una carta da forno.

PREPARARE l'impasto alla vaniglia: In una ciotola media, SBATTERE il philadelphia con una frusta elettrica fino a che non e' cremosa. AGGIUNGERE lo zucchero e continuare a SBATTERE fino a che non sono ben mescolati. AGGIUNGERE l'uovo e la vaniglia e MESCOLARE fino a che non sono ben amalgamati. METTERE da parte.

PREPARARE l'impasto al cioccolato. In una ciotola media SCIOGLIERE il cioccolato e il burro. MESCOLARE con una frusta e RAFFREDDARE leggermente. In un altro contenitore, con la frusta, SBATTERE le uova, lo zucchero, il rum o l'espresso, la vaniglia e il sale ad una velocita' media o alta o fino a che la mistura risulta chiara e densa, 3 o 4 min. Con la frusta elettrica a bassa velocita INCORPORARE la cioccolata e MESCOLARE bene.

VERSARE i due composti e mescolare a piacere per fare un disegno. BATTERE la teglia sul piano in modo da livellare in maniera ottimale.

CUOCERE fino a che uno stuzzicadenti inserito a circa 6 cm dal bordo esce bagnato ma non liquido circa 40/42 minuti. Non cuocere troppo. La torta scende una volta che si e' raffreddata. Lasciare raffreddare 1-1/2 ore. TOGLIERE dalla teglia tenendo la torta quasi verticale sul piano di appoggio picchiando il bordo sul piano e ruotando la teglia fino a che non si stacca. STACCARE la carta da forno. SPOLVERARE di polvere di cacao per evitare che si attacchi al piano o al piatto o al coltello. COPRIRE e RAFFREDDARE fino a che e' fredda almeno 4 ore.